FORMAZIONE

Si forma all’Accademia Nazionale di Danza di Roma con diversi maestri. Allieva di Jean Cebron (Joss-Lieder), si perfeziona in coreografia a Londra alla London School of Contemporary Dance con Nina Fonaroff, Daniel Lewis, Anthony VanLast.
Dopo 20 anni di carriera mette in campo le conoscenze acquisite per costruirsi come Manager e Direttore Artistico, grazie anche allaformazione classica, all’approfondimento in campo economico-gestionale, alla facilità di costruire relazioni con strutture ed organizzatori, diventando un producer attento ai suoi artisti, perché ne ha vissuto la condizione, di senso artistico, per la carriera realizzata, di capacità manageriale per la formazione avuta, di comunicatrice, per la padronanza della lingua inglese.

ESPERIENZE LAVORATIVE

Inizia a lavorare prestissimo, dal 1974 ha già una compagnia con cui fa spettacoli a Roma e in Italia.
Con 5 musicisti e 4 danzatrici crea MUSANCE, danza e musica dal vivo, una esperienza felicissima che ancora viene ricordata, che presenta lavori di contaminazione sonora e gestuale, recensiti positivamente, tra cui ‘City is Theatre’ è forse il più applaudito.
Nel 1978 fonda la Compagnia d’Autore “Gruppo Danza Oggi”, curando realizzazione e distribuzione delle relative produzioni, con tournèe di successo in Italia ed all’Estero che premiano la sua creatività coreografica e la qualità artistica del lavoro. (Cafè Concerto – Finlandia, Malta, Germania Finché il papero veste il tutù – Svizzera, Grecia Il Filo di Arianna – Corea del Sud, Portogallo, Grecia, Egitto, Cipro e Malta)
Dal 1984 è riconosciuta anche dall’allora Ministero del Turismo e dello Spettacolo, con un contributo per la produzione anche all’estero. Danza con Roberta Garrison

ed è assistente di Bob Curtis insegnando in diversi centri di danza sul territorio nazionale.
Dal 1986 al 2000 dirige un proprio centro di educazione coreutica. Ha collaborato per cinque anni, dall’89, con l’ISEF di Roma, come coreografa del gruppo sperimentale “Il linguaggio del corpo” del Prof. L. Mosca. Ha avuto una propria “rubrica” sul periodico “Allò PROPOSTE” e collabora dal 1993 con il mensile “Danzasì” anche per gli aspetti normativi di settore. Conduce, dal 1994 e di concerto con attori, musicisti e registi, attività di laboratorio di “espressione corporea e nuovi linguaggi” nell’ambito dell’attività didattica integrativa della scuola media inferiore/superiore.
Dal 1997 si occupa delle nuove tendenze del mondo giovanile curandone l’organizzazione di significativi eventi in collaborazione con altri professionisti del settore.
Dal 1998 produce e distribuisce le produzioni del coreografo Enzo Celli, leader del gruppo Botega.
Dal 1999 è Direttore Artistica dell’Associazione INSCENA che, dopo aver prodotto molti eventi ideati da Vittoria Ottolenghi, ora cura e realizza progetti legati allo strumento artistico nella coesione ed inclusione sociale (detenuti in regime di affidamento e/o art.21 – MOTUS attività creativa/RICOMINCIO DA QUI-corso formazione per tecnici

teatrali)

Collabora con il Regista Scarton/OperaStudio per le coreografie e movimenti scenici nelle opere liriche. Per la TITANUS realizzato le coreografie ed i movimenti scenici del film per la televisione ‘TRILUSSA storia d’amore e di poesia’
E’, per il biennio 2011/12, Presidente dell’A.I.D.A.P., associazione di compagnie di produzione danza aderenti alla Federdanza/Agis.
E’ promotore C.R.E.S.C.O., dal 2011, CID Unesco, SMARTit .

Dal 2014 promuove e produce il progetto E.sperimenti Dance Company, una sfida di qualità nello star system dei nomi d’obbligo, che in tre anni si guadagna un posto
di rispettabilità e successo riconosciuti
Dal 2015 Direttore Artistico del Festival di Danza Urbana di Corinaldo nell’ambito delle attività culturale dell’Assessorato alla Cultura del Borgo, giunto alla sua quarta edizione. Triennio 2015-17-Direttore artistico del Progetto di inclusione sociale “Il Cratere del Terremoto”, sostenuto nell’ambito delle Azioni di Sistema dal MIBACT e dell’evento conclusivo di medio percorso “Heartquake l’epicentro dell’essere umano” inserito dall’ Assessorato alla Cultura de L’Aquila, nell’ambito delle iniziative commemorative del terremoto del 2006.
Triennio 2018-20-Direttore artistico del Progetto di inclusione sociale “Liberando le Energie”, sostenuto nell’ambito delle Azioni di Sistema dal MIBACT.
Direzione artistica Progetto ‘Tutti dallo stesso mare: diversità è ricchezza’ per l’Ass.ne Inscena, nell’ambito del Bando Migrarti 2018.

Ideazione evento ‘GALA della DANZA’ nell’ambito de ‘I Cantieri dell’Immaginario 2018/2019 e ‘GIOVANI TALENTI’ nel 2019.INTERNAZIONALIZZAZIONE

Patrizia Salvatori ha avuto da sempre una spinta al confronto con Culture diverse, lontane, ‘altre’. La padronanza della lingua, una grande facilità alla mobilità legata forse anche alla nascita all’estero ed in una famiglia portata a non radicarsi nei luoghi di residenza, sono stati l’humus del suo spirito libero ed avventuroso che fin da subito l’ha spinta a portare all’estero il suo lavoro e successivamente quello dei coreografi che ha iniziato a sostenere, producendoli.

Come Compagnia di Autore il GDO è stata la prima compagnia italiana in Finlandia, in Corea del Sud, anche ad inaugurare spazi teatrali in Medio Oriente.
Il GDO ha portato il Progetto BOTEGA in Brasile, Russia, America, Europa anche per l’EXPO 2012 a Yeosu – Corea del Sud, per la Festa dell’Europa in Giordania

Dal 2014 il progetto di E.sperimenti gdo Dance Company è stato ospite al Beijing Dance Festival e al Grand Theatre del S.I.D.C. di Shanghai, al Sziget Festival, ad Finlandia, Malesia, Indonesia, Thailandia, Hong Kong, Portogallo, USA, New York..
Nel 2019 Patrizia Salvatori ha ideato e realizzato Cultural Exchange Project – E.sperimenti sulla strada dell’Asia, che ha coinvolto sei Stati del Bacino Asiatico con otto spettacoli, il network internazionale IASAS con oltre 230 studenti con residenze e restituzioni sceniche in quattro sedi, HOPERA a Jakarta e Hong Kong, CONVERGENZE a Bangkok, Manila, Singapore, Per …inciso a Kuala Lumpur, un progetto ambizioso realizzato grazie alla sinergia di MIBACT, MAECI -DGSP8, Ambasciate Italiane a Bangkok, Manila, Singapore, Kuala Lumpur e gli IIC di Hong Kong e Jakarta, oltre alla Regione Emilia Romagna.